Piccoli grandi protagonisti..

 

Cosa sarebbe la passione per la pesca senza la figura di un bambino che la ritrae nel suo grande splendore?

Trasmettere ai bambini una passione è come ritornare indietro nel tempo, questo è quello che si prova in giornate come quella di ieri 13 Maggio 2012 al molo S.Vincenzo di Napoli.

Circa 30 bambini dai 7 anni ai 14 anni di alcune società di pesca sportiva del territorio Napoletano, si sono radunati per condividere insieme momenti di pura passione per la pesca, con i loro genitori e accompagnatori, hanno dato prova che questo sport è ancora sano e incontaminato e che la responsabilità di un futuro migliore è soltanto nelle nostre mani.

Seguire un bambino a pesca, spiegare come funziona un terminale e la sua azione di pesca, come rispettare l'ambiente che ci circonda è gratificante, ma cosa ancor più bella è ricevere da loro sorrisi genuini e sensazioni da renderti simile a loro, simile a questi piccoli grandi e unici protagonisti.

 

Raffaele Piccirillo